Positive Grid SPARK è una buona SCHEDA AUDIO? | sottotitoli in inglese

Video initially posted on YouTube by Dario Serventi on the 2020-03-02

[][][][][][][] ENGLISH SUBS NOW AVAILABLE!!! [][][][][][][][]

In questo terzo video dedicato a #SPARK di #Positive Grid testo le sue qualità di scheda audio.

Vale la pena usare SPARK come scheda audio per le proprie produzioni in home studio, oppure è meglio microfonarlo?

Nel video ho registrato una traccia in clean ed una in distorto impostando SPARK come input device in Logic Pro X.

Dopodichè ho settato come input device la mia scheda Focusrite Scarlett 6i6 2nd gen, alla quale ho attaccato due microfoni, ed ho settato SPARK come output device. A quel punto, ho mandato in play la traccia registrata con Spark e ho registrato la traccia con i due microfoni.

______________
Contenuti e minuti
00:24 Il mio obiettivo!
00:49 USB e microfoni: come ho registrato le tracce in Logic Pro X
2:22 alcune ipotesi
3:19 Logic Pro X – la forma d’onda delle tracce
4:35 la traccia clean: confronto e analisi con l’EQ
16:10 attenzione alla fase!
18:23 la traccia metal: confronto e analisi con l’EQ
28:45 alcune considerazioni finali
———————

Attrezzatura utilizzata:
– Samsung Galaxy A7
– Positive Grid Spark
– Sabrent Microfono Lavalier a Condensatore Omnidirezionale (AU-SMCR)
– Focusrite Scarlett 6i6 2nd Gen
– Microfono Se X1 Condenser
– Pyle PDMIC78 – Microfono dinamico
– chitarra Les Paul Heritage
– Logic Pro X
– Avantone MP1 headphones
– KRK Rokit 5 monitors

Was this article helpful?

Related Articles

Leave A Comment?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.